skip to Main Content
Rooftop Bar: 12 Aperitivi Con Vista Spettacolare (+ 2  Indirizzi Alcohol Free)

Rooftop bar, l’ultima passione. Nell’era di Instagram e dei selfie, prendere un aperitivo con vista sulle più belle e strane terrazze del mondo è il nuovo must durante ogni viaggio

Spettacolari e mozzafiato, romantici e very cool, oltre che semplicemente perfetti per una foto effetto wow da postare sui social: sono i rooftop bar. Nell’era di Instagram e dei selfie prendere un aperitivo sulle più belle terrazze del mondo (con vista inclusa nel prezzo) è il must durante ogni viaggio. Ecco il mio itinerario tra skyline da sogno a due passi dal cielo.

Da Chicago a Milano a Riccione, passando per le capitali europee, lo skyline è sempre da sogno

Se parliamo di rooftop tutto, per me, è iniziato a Chicago. Presi l’ascensore che mi portò su su, a oltre 400 metri d’altezza, dove mi aspettava il mio tavolo riservato allo Skydeck, al 103° piano della Willis Tower. Un’esperienza unica vedere da così tanto in alto tutta la città e il lago Michigan, non credo di dover stare qui a convincervi. Ne parlavo proprio pochi giorni fa a Milano con un’amica quando insieme siamo salite sulla Terrazza Martini a prenderci un aperitivo con vista. Ed è stata proprio lei quella sera, tra un cocktail e quattro chiacchiere, a raccontarmi che i rooftop, in realtà, erano posti esclusivi e di tendenza già ben più di mezzo secolo fa.

duomo milano

Terrazza Martini, Milano: a sinistra la vista del Duomo dal 16° piano, a destra un interno

A Milano, sulla Terrazza Martini

La Terrazza Martini, infatti, non solo è un posto magico ma  racconta anche un pezzo di storia della città di Milano e dell’Italian lifestyle. Ben prima di me se ne innamorò, ad esempio, Federico Fellini che proprio qui decise di proiettare, per la prima volta,  la pellicola de “La Dolce Vita” (era il 1960), come ricordano le foto in bianco e nero dell’epoca ancora appese all’interno della struttura che ritraggono Mastroianni, Anita Ekberg e tutto il jet set del cinema dell’epoca in terrazza. Insomma, sono passati più di cinquant’anni anni da quando, proprio a due passi dal Duomo, è partita la tendenza d’incontrarsi ‘sui tetti’ di Milano. Ma come fare a salire per prendere un aperitivo con vista al rooftop bar del 16° piano del grattacielo in Piazza Diaz? Per bere un buon cocktail in terrazza allungando lo sguardo sui nuovi grattacieli che stanno ridisegnando lo skyline della città e sulla iconica Madonnina il trucco è prenotare una Martini Observatory .  Costo dell’indimenticabile esperienza 19 euro a persona, cocktail incluso.

terrazza martini milano

Sulla Terrazza Martini vengono coltivate le piante aromatiche utilizzate dai barman per preparare i cocktail

A Torino, sul grattacielo più alto d’Italia

Si chiama Piano 35 il rooftop bar di Torino, all’ultimo piano del grattacielo di Intesa San Paolo, il più alto d’Italia. Ci si può andare anche senza prenotare, ma non si può consumare al bancone  perché il bello è godersi la vista sulla città. Se non c’è posto, basta aspettare pazientemente alla reception il primo tavolo libero. Aperto tutti i giorni dalle 18.00.

The student Hotel, Firenze: il rooftop

La terrazza panoramica con piscina sul rooftop del The Student Hotel a Firenze, location spettacolare per un aperitivo con vista

A Firenze, cocktail a bordo piscina (sul rooftop)

Niente è come te lo potresti immaginare quando entri in uno dei tanti The Student Hotel d’Europa. In Italia il primo ha aperto l’anno scorso a Firenze e il prossimo aprirà quest’anno a Bologna. Il concept di questi alberghi è sempre super originale, ma a Firenze c’è qualcosa di unico: una piscina panoramica sul tetto con bar annesso, ovviamente. La Basilica di Santa Maria Novella e tutta la città sono proprio davanti ai tuoi occhi.

A Bologna, tagliatelle e panorama di fianco alle Torri

Alla Bottega I Portici di Bologna, di fianco alla due Torri, ci sono almeno due buoni motivi per andarci. Al piano terra lo spettacolo lo danno le tipiche sfogliine emiliane preparando a vista senza sosta la sfoglia, all’ultimo piano ti aspetta la vista sui tetti di Bologna. Il mio suggerimento? Ordinare una tagliatella to take away e poi salire all’ultimo piano e andarsela a gustare sul rooftop.

rooftop bar a riccione

La vista sull’orizzonte dal Settimo Piano di Riccione

A Riccione, di fronte al mare

Dal Settimo Piano, a Riccione, la vista è sull’orizzonte del mare. Quando le serate sono terse si vede tutta la costa, da Cesenatico al promontorio di Vallugola. Aperto da maggio a settembre, sia per cena che per l’aperitivo.

rooftop bar, oslo

La vista sulla città  dal Panorama Bar del Radisson Blu di Oslo

A Oslo, nell’hotel delle celebs

Per bere un cocktail godendosi Oslo in tutta la sua nordica bellezza bisogna salire al 34° piano del Radisson Blu Plaza Hotel che tra i suoi clienti vanta superstar come David Bowie e Mick Jagger, Sharon Stone e Uma Thurman (tanto per fare due nomi). E’ aperto tutti i giorni dalle 17.00

A Lisbona, nel piccolo design hotel di Alfama

Difficile capitarci per caso perché il Memmo Alfama Design Hotel è un meraviglioso gioiello di design che si nasconde tra i vicoli del  quartiere di Alfama, a Lisbona. Ora che lo sai, però, devi andarci assolutamente e goderti il tramonto sulla città sorseggiando un buon cocktail. Ci si arriva con il mitico tram 28.

tetti di lisbona

La vista dalla terrrazza del Memmo Alfama Hotel di Lisbona

Ad Amsterdam, il cocktail si sorseggia nella vasca idromassaggio

Si chiama Volks Hotel l’albergo che regala la vista sullo skyline di Amsterdam. Oltre a un bar e a un ristorante, qui la vera chicca è la terrazza panoramica arredata con vasche idromassaggio. I vestiti si lasciano negli spogliatoi attrezzati di armadietti e il cocktail si ordina al bar, prima di immergersi nell’acqua calda e godersi lo spettacolo.

aperitivo al tramonto amsterdam

Il Canvas Bar di Amsterdam all’ultimo piano del Volks Hotel

A Berlino, con dj set

L’indirizzo migliore a Berlino per salire a prendere un aperitivo con vista è Budapest Strasse. Qui c’è Il Monkey Bar, non solo il meraviglioso hotspot panoramico del 25 Hours Hotel, ma anche uno dei posti più cool in città. Aperto tutti i giorni dalle 12.00, dal tramonto in avanti ospita regolarmente djs ed eventi musicali. Only good vibes.

A Vienna i rooftop sono due

A Vienna puoi scegliere di salire a 160 mt d’altezza (e l’ascensore ci mette 35 secondi netti) per prendere un aperitivo memorabile al bar girevole della Donauturm, la  torre di Vienna che si affaccia sul Danubio e su tutta la città. Dopo un pomeriggio al Prater è l’idea perfetta perchè da lì si raggiunge  facilmente in una ventina di minuti prendendo prima la linea 1 della metro da Pratersen fino a Wien Leopoldau (3 fermate) e poi, proprio davanti alla stazione il bus 20A. Tutto molto bello e tutto molto comodo, unica cosa discutibile i 14,00 euro per salire sulla Torre (drink non inclusi).

Danubio a Vienna

Vista sul Danubio e sulla città dalla terrazza panoramica della Torre di Vienna

Se invece sei in centro l’indirizzo giusto è all’ultimo piano del 25 Hours Hotel (sì, come quello di Berlino) che è a due passi dal Museum Quartier. Non solo classici e segnature cocktails, ma  anche la gente più cool della città. Certo la vista non è altrettanto panoramica come quella dalla torre, qui sei all’8° piano, ma il colpo d’occhio sul centro della città merita senz’altro.

aperitivo sul rooftop vienna

A sinistra il mio cocktail al bar del 25 hours hotel, a destra la vista dalla terrazza

A Bucarest, all’ultimo piano dell’ostello

Si sale a piedi, ma la fatica di fare le rampe di scale è resa più leggera da scritte divertenti che ti accompagnano e ti  incoraggiano a proseguire. Man man che vai su, incrocerai backpackers e instancabili globetrotters e così subito ti sentirai al centro del mondo, anche se in realtà non sei che in Romania. E’ il Pura Vida il rooftop bar che regala il miglior colpo d’occhio sulla città vecchia, cuore della movida notturna a Bucarest.

anversa: panorama

Anversa dal decimo piano del MAS

Rooftop sì, ma alcohol free

Non ami i cocktail? Se però ami l’arte anche per i museum lovers ho un paio di dritte niente male. A New York il tetto del Metropolitan Museum è tra i più spettacoli rooftop della città con vista su Central Park. Lo trovi aperto negli stessi orari del museo. Ad Anversa, invece, destinazione perfetta per gli amanti del design, hai tutto lo skyline davanti ai tuoi occhi salendo gratis al decimo piano del MAS (non occorre fare il biglietto), il più grande museo della città.

Soffri di vertigini? Niente paura, ecco una lista per bere ottimi cocktails a Rimini e dintorni  (cioè “a casa mia”) senza salire su un rooftop bar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
INSTAGRAM
Back To Top