skip to Main Content
Amore è… 6 Idee Super Romantiche Rubate Ai Fumetti

Amore è esprimere un desiderio di fronte alla luna, andare insieme in un posto speciale, amarsi per sempre. Tutti (o quasi) i significati dell’amore, secondo me

Cos’è l’amore? Beh, proprio una bella domandona…! Per provare a rispondere (senza prendermi troppo sul serio), mi sono ispirata alle strisce di Kim Grove: chissà chi se la ricorda ancora quella coppia buffa, sorriso e lentiggini lei e capelli corti e scuri lui, che parlava d’amore negli anni ’70? Allora io ero una giovane ingenua sognatrice e pensavo che sarebbe andata proprio così, tutto facile proprio come in quel fumetto.

amore è

Poi, invece, la vita non è un fumetto, ma su una cosa credo non ci siano dubbi: all we need is love. Anyway, mi sono ispirata proprio a quelle vignette vintage per provare a descrivere, almeno in parte, l’amore  (foto Pagina Facebook di Love Is). E, già che ci sono, ci metto dentro anche un piccolo itinerario romantico: cosa fare e dove andare in caso di amore.

L’amore è…

  • Amarsi per sempre (Love is…forever)

Lui e lei al tramonto, di schiena, che camminano abbracciati lungo una strada che sembra senza fine. Così Kim ha rappresentato quell’amore senza fine che mi fa venire in mente Babba e Lalla, due pinguini monogami che fanno coppia fissa da 7 anni all’Acquario di Cattolica (RN), la struttura che li ospita. Beh, nemmeno per loro è tutto rose e fiori, mi ha raccontato chi se ne prende cura, litigate e gelosia fanno parte della routine quotidiana, eppure l’amore trionfa sempre perchè una coppia (di pinguini) è davvero inseparabile: se si scelgono, restano insieme per tutta la vita. Dovremmo forse imparare da loro?

Babba e Lalla all’Acquario di Cattolica

  • Festeggiare qualcosa di eccezionale (Love is…celebrating something special)

Se la coppia di Kim mi chiedesse dove andare a cena, il primo nome che mi verrebbe in mente è il Lavatoio Bistrot di Santarcangelo (RN), il posto perfetto per una serata speciale. Non sono io a dirlo, ma è opinione diffusa, secondo le recensioni.  sui social media , tanto che non ho mai pensato fosse il posto più adatto per me, single consapevole che va tranquillamente a mangiare anche da sola . Poi, però, non ho resistito all’invito di Giorgio e Fabio (i proprietari) e quando l’ho provato ho cambiato idea, sia per via delle ottime proposte vegetariane che per la specialità della casa, i passatelli. Per chi non li conoscesse, i passatelli sono una pasta fresca all’uovo, tipica qui in Romagna, di cui io vado pazza sin da bambina. La ricetta classica è in brodo, ma quelli del Lavatotio sono “diversamente romagnoli”. In menù ne hanno messo tre tipi, ma tutti asciutti. E poi al Lavatoio niente farina doppio zero, che mi sembra una gran bella scelta. Infine c’è la bellezza della location, che racconta un pezzo di storia di quel borgo meraviglioso nella Valmarecchia. Andatela a scoprire.

L’ingresso del bistrot Il Lavatoio a Santarcangelo di Romagna

  • Quello che ti fa stare bene con te stesso (Love is…what makes you feel good about you)

L’amore, in fondo, ha anche molto a che fare anche con lo stare bene con sè stessi. Se dovessi scegliere qualcosa che mi fa star bene, mi viene in mente subito una cena in solitaria da L’OV. E non è solo per il nome, che mi pare perfetto in questo contesto, ma perchè è uno tra i miei indirizzi preferiti per mangiare a Firenze (meta che amo)La cucina è proprio “la mia”, veggie e vegana, ma i piatti si ispirano alle grandi specialità, regionali ed etniche, e sono ai sapori di stagione perchè l’idea di L’OV (acronimo per L’Osteria Vegetariana) è quella di piacere a tutti. Proprio come l’amore.

osteria vegetariana

Un’altra buona idea per far pace con sè stessi (e con il mondo) è prendersi un paio d’ore di totale relax, ad esempio in una Spa. Ultimamente ne ho scovata una perfetta. E’ molto intima, anzi è quasi uno spazio privato, ed è nascosta in una splendida country house di Cesenatico. Un piccolo hamman, le docce emozionali, una vasca idro, e poi grandi coccole e piccole attenzioni. Assomiglia a un rifugio, personale ed esclusivo, e  al massimo c’è posto per due, ma a me piace andarci soprattutto da sola. E dopo il benessere mi godo la lettura di un buon libro sulle chaise longue che si affacciano sul giardino curato, sorseggiando una tisana e mangiando qualche fragola.  

Coccole e dettagli di stile – Nidodonda Country House, Cesenatico 

  • Esprimere un desiderio con la luna nuova, insieme (Love is …wishing on a new moon, togehter)

E se dovessi consigliare alla coppietta di Kim un indirizzo romantico per guardare le stelle, probabilmente sarebbe la Torre di Prendiparte, a Bologna, incastonata nel cuore della città, ben nascosta tra un intreccio di vicoli e strettoie. Qui c’è una sola camera e si dorme tra pareti millenarie con vista sui tetti della città. Oppure, altrettanto romantica quanto la luna, una stanza profumata al Magna Pars Suites di Milano, in zona Tortona. In ogni camera è avvolta da una nota differente, fiorita, fruttata o legnosa. In tutto sono le 39 fragranze che compongono la libreria olfattiva dell’hotel, tutte artigianali e create in esclusiva da maestri profumieri.

Labsolue, il laboratorio olfattivo all’interno del Magna Pars Suites Hotel (Milano)

  • Presentarsi con dei fiori (Love is…being met with flowers)

Non c’è, però, solo l’amore delle strisce di Kim Grove perchè non l’amore è solo questione di galanteria e seduzione. La scorsa settimana ho salutato per l’ultima volta una persona che ho amato molto e che mi ha fatto sentire sempre speciale con i suoi piccoli gesti e le sue grandi attenzioni. Come addio le ho regalato dei fiori, il regalo romantico per eccellenza, perchè dedizione, protezione, gentilezza e unione appartengono comunque all’amore.

Sì, perchè amore è anche voler bene a qualcuno, e questo ce lo insegnano in famiglia. Certo, non ha nulla a che fare con il battito del cuore che accelera, ma è questo l’amore puro, senza se e senza ma. E’ il porto sicuro, la grande certezza, la gioia senza fine.

Quindi ciao nonna, in fondo questo breve racconto è dedicato a te. Ti piaceva sorridere, andavi pazza per i fiori e hai amato il nonno per sempre (proprio come la storia di Lalla e Babba). Tu mi hai insegnato cos’è l’amore.

Il cuore di fiori per mia nonna (nella foto qui sopra) è opera di Sara, La Fioraia – Riccione (RN)

This Post Has 2 Comments
  1. L’ articolo sulla nonna è bellissimo, sarà che sono nonna di tre nipoti meravigliosi , mi sono commossa . Complimenti il tuo blog mi piace molto,i luoghi i negozi le città che fai vedere sono interessanti, piacevoli da leggere, ben costruiti, belle le foto. Mi fai compagnia e ti seguo molto volentieri.😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Facebook
Twitter
Google+
https://www.mytrolleyblog.com/benessere/amore-idee-romantiche
Back To Top